26th September 2011

Photo reblogged from impossible to forget, hard to remember. with 67,392 notes

Source: yeah-yougotme

26th September 2011

Quote reblogged from All Black. with 19 notes

Ero felice, non ci si accorge mai di esserlo, Angela, e mi chiesi perché l’assimilazione di un sentimento così benevolo ci trovi sempre impreparati, sbadati, tanto che conosciamo solo la nostalgia della felicità, o la sua perenne attesa.
— Margaret Mazzantini, Non ti muovere (via elogiodellanostranevrosi)

23rd September 2011

Photo reblogged from All Black. with 23,919 notes

Source: fuckyeahtattoos

23rd September 2011

Post reblogged from il cassetto delle stronzate with 478 notes

plettrude:

E quando crolliamo, che crolliamo, crolliamo da soli dentro le stanze. E uno che viene da fuori non lo direbbe mai, a vederci, che teniamo su una compagnia di trenta persone e beviamo lambrusco e diciamo cazzate, non lo direbbe mai che diamo i pugni al muro, quando torniamo a casa.

P. Nori, La matematica è scolpita nel granito

Tagged: amori di cartavita da plett

23rd September 2011

Photo reblogged from impossible to forget, hard to remember. with 16,113 notes

Source: malamai

23rd September 2011

Photo reblogged from i pittori dividevano il verde in giallo e blu with 79 notes

Source: lindseyannee

23rd September 2011

Photo reblogged from La notte dei lunghi coltelli. with 82 notes

Source: Flickr / missmirro

23rd September 2011

Photo reblogged from impossible to forget, hard to remember. with 14,118 notes

Tagged: amy leeevanescence

22nd September 2011

Photo reblogged from baci sfiorati with 4,589 notes

Tagged: michael donovan

Source: michaeldonovan

22nd September 2011

Quote reblogged from La-di-da with 5 notes

La mia guerra è silenziosa. Cambia colore come un livido. La mia guerra è sottopelle, da fuori non si vede. Da fuori si vede una persona normale che porta in giro un corpo normale. Un corpo che respira, che ingrassa, che si stanca. Un corpo che non si riposa mai perché dall’interno qualcosa gli dice che non può. Che deve aspettare. Deve aspettare lunghi giorni e lunghissime notti e mentre aspetta si deve preparare.

22nd September 2011

Quote reblogged from La-di-da with 15 notes

Quando mi sono innamorata, per dire, non lo sapevo mica che eri così, poi l’ho scoperto e l’amore non è passato, anzi, è diventato più grande, anche se non volevo che diventasse più grande, avrei voluto un amore a crescita lenta, a rilascio prolungato, un amore che mi lasciasse il tempo di allargarmi la pelle per fargli spazio senza smagliarla – non volevo proprio un amore, a dirla tutta, o al massimo un amore piccolo, di quelli che non fanno troppo bene ma neanche troppo male, ma te l’ho detto, non avevo messo in conto niente, anche perché tu per me eri tu e non so quando hai smesso di essere tu e sei diventato questa cosa che sei adesso.

22nd September 2011

Quote reblogged from Claire Fisher with 156 notes

Potrebbe aspettare che qualcuno la ricucia, ma sa che nessuno lo farà. Deve prendere ago e filo e ricucirsi da sola.
— C. Palahniuk (via soulofabluebutterfly)

Tagged: book quotesChuck Palahniuk

Source: soulofabluebutterfly

22nd September 2011

Audio post reblogged from Suicide Blonde with 1,325 notes - Played 4,947 times

bohemea:

The Cure - Boys Don’t Cry

I tried to laugh about it,
Cover it all up with lies.
I tried to laugh about it,
Hiding the tears in my eyes.

Tagged: music

Source: bohemea